iDaq

Il Data Logger di prossima generazione

1 Scopri iDaq
Provalo gratis
Acquista ora

Scopri le caratteristiche del miglior software per la raccolta ed analisi dei dati

Qualsiasi tipo di macchinario e sensore

iDaq è un Software di acquisizione dati in grado di acquisire, archiviare e analizzare i dati provenienti da diversi tipi di macchinari come, tra gli altri, dai CN Fanuc o Heidenhain, dai PLC Siemens, Omron, Allen-Bradley; dai banchi di prova e dai test di laboratorio basati su dispositivi di misura National Instruments e qualsiasi tipo di sensore.

 

Un approccio strategico alla misurazione

iDaq ha la capacità di misurare con grande precisione fenomeni ad altissima velocità che sfuggono alla maggior parte degli altri strumenti di raccolta dati. È la piattaforma ideale per analisi scientifiche, indagini tecniche e decisioni strategiche basate sui dati: per questo motivo è stata scelta da diverse aziende e centri di ricerca nel mondo. È facile, scalabile e può adattarsi al cambiamento della tua Azienda.

 

Non sono richieste competenze speciali

iDaq è il Data Logger perfetto per gli utenti non tecnici che desiderano visualizzare e archiviare i dati evitando i dettagli di configurazione dell'hardware. Non sono richieste competenze speciali, iDaq è il modo più semplice per visualizzare i segnali e salvare i dati in pochi click.

 

Riduci drasticamente i tempi di configurazione

iDaq riconosce l'hardware di acquisizione e lo configura automaticamente per sfruttarne appieno il potenziale. Con la sua interfaccia intuitiva semplifica la gestione di tutti i sensori e i dispositivi collegati. Un sistema di alto livello di funzionalità di elaborazione dati, inoltre, completa il Data Logger, in quanto consente di eseguire più operazioni contemporaneamente.

E con il supporto della nuova tecnologia Time Sensitive Networking (TSN) è in grado di garantire il sincronismo di segnali acquisiti da sensori e dispositivi distribuiti. 

 

Scarica la brochure >

 

Estrema flessibilità per adattarsi al tuo lavoro

iDaq è progettato per consentire una facile implementazione e una buona gestibilità di qualsiasi sua parte. Per ottenere il massimo della flessibilità e renderlo il più dinamico e personalizzabile possibile, iDaq si basa su un'architettura sviluppata su moduli strutturata su due livelli. Si divide infatti in due programmi: iDaq Device Manager e iDaq Dock.

iDaq Device Manager è l'applicazione che acquisisce i dati dall'hardware, come schede DAQmx, CompactDAQ, ModBus, PLC Siemens S7, dispositivi IP Ethernet.

iDaq Dock è un contenitore di Addon. Consente di avviare i componenti aggiuntivi e organizzarli nei progetti. Un Addon è un'applicazione che elabora, archivia e visualizza segnali e qualsiasi altro tipo di dati acquisiti con iDaq Device Manager.

Come è strutturato iDaq >

Guarda tutte le risorse: FAQ, whitepaper, video e altro >

 

Sistemi e macchinari

Di seguito una lista dei sistemi e dei macchinari reali a cui abbiamo già collegato iDaq.

SISTEMI

  • CN Beckhoff
  • CN Fanuc
  • CN Heidenhain
  • National Instruments
  • PLC Omron
  • PLC Schneider Electric
  • PLC Siemens

MACCHINARI (Marca e tipo)

  • Agrati (presse)
  • Bausano (trafile)
  • CAMAS S.p.A.(macchine assemblaggio) 
  • CMA Robotics (robot)
  • Coli Group (macchine confezionatrici)
  • DAN (robot smerigliatura Kawasaki)
  • Farm Brass (forni)
  • Frech (presse)
  • Gamma Cami (torni)
  • Gleason (centri di lavoro)
  • Herkules (rettificatrici)
  • HOSOKAWA (macchina soffiatrice)
  • Hyundai (centri di lavoro)
  • KOIKE (pantografi)
  • KOMAX (crimpatrice, "taglia - spela")
  • Lesta (isole di verniciatura)
  • LOGICON (imballatrici)
  • Mazak (centri di lavoro)
  • MECOF (frese)
  • Mobert (termosaldatrice)
  • OTI (presse)
  • Pluritec (foratrice)
  • PRATI (fustellatrici)
  • RPM (presse)
  • SCM (CNC - Centri di Lavoro per foratura e fresatura)
  • SEI LASER (etichettatrice laser)
  • STS (frese)
  • TOS (alesatrici)
  • Toyoda (centri di lavoro)
  • XEIKON (stampanti)

Caratteristiche

  • Interfaccia intuitiva e facile da usare
  • Trigger programmabili per iniziare/terminare le sessioni di registrazione
  • Setup rapido
  • Identificazione automatica dei dispositivi di acquisizione
  • Configurazione automatica dei dispositivi di misura connessi
  • Interfaccia intuitiva per aiutare l'utente in ogni passo
  • Gestione semplificata dei sensori: la calibrazione dei sensori non è mai stata così facile
  • Canali virtuali calcolati in tempo reale a partire dai segnali fisici
  • Gestione di finestre multiple per mostrare meglio i dati in tempo reale
  • Rete di calcolo distribuito in tempo reale
  • Programmabile con LabVIEW
  • Gestione semplifica dei dispositivi connessi
  • Perfetto per utenti non tecnici
  • Test e misurazioni simultanee con hardware comune
  • Backup in cloud
  • TSN - Time Sensitive Networking: garantisce il sincronismo di segnali acquisiti da sensori e dispositivi distribuiti